Image

Banco delle Cose

Banco Building ODV
Organizzazione di volontariato

Nulla si spreca, tutto si recupera.


Recuperiamo dalle aziende i beni invenduti, le code di produzione, le eccedenze, tutto ciò che non potrebbe essere immesso sul mercato, e lo offriamo gratuitamente a opere di carità, enti missionari, associazioni laiche e religiose che ne abbiano fatto richiesta, sia in Italia che in ogni parte del mondo.

0
Aziende donanti
0
Opere certificate
0
Nazioni beneficiarie
0
Donazioni

COME ACCREDITARSI

DONARE BENI
Siete un’azienda e desiderate mettere a disposizione dei beni?

E’ sufficiente inviare una mail con gli estremi dell’offerta a:
Massimo Barbieri – barbieri@bancobuilding.it
Verrete ricontattati per concordare un’eventuale incontro conoscitivo.
 
RICHIEDERE BENI

Siete un’Associazione o un Ente senza scopo di lucro che si rivolge all’assistenza della persona? Per accreditarvi al Banco delle Cose e ricevere le nostre offerte, vi chiediamo di scaricare il modulo dal link che trovate qui sotto e inviarlo – compilato in ogni sua parte – via mail a:
info@bancobuilding.it

COME SOSTENERCI

Il Banco delle Cose opera gratuitamente, ossia non chiede alcun compenso per i propri servizi né alle aziende donatrici né alle opere e alle associazioni beneficiarie.
Ma l’attività di una associazione comporta comunque dei costi, anche se limitati grazie al lavoro volontario di molte persone. Se condividete il nostro operato e i valori che lo muovono, potete aiutarci economicamente con le seguenti modalità:

5 PER MILLE

Senza alcun versamento aggiuntivo, destinerete una quota della vostra Irpef firmando l’apposito riquadro della dichiarazione dei redditi.

COME DESTINARE IL 5X1000 A IL BANCO DELLE COSE - BANCO BUILDING O.D.V

Anche quest’anno vi chiediamo un gentile contributo per aiutarci nelle numerose operazioni effettuate: mai come quest’anno l’opera di Banco delle cose - Banco Building è stata presente sul territorio e ha gestito numerosissime operazioni, in Italia e in tutto il mondo, aiutando centinaia di Onlus ed organizzazioni a scopo umanitario.

Ci sono vari modi per sostenerci, tra cui le donazioni libere (fiscalmente deducibili) e le donazioni come impresa, ma il metodo migliore è il 5 per Mille, che ricordiamo per voi è GRATUITO.

Donare il 5 per Mille non costa nulla: è semplicemente la scelta della destinazione di una quota della vostra Irpef.

NON COMPORTA ALCUN VERSAMENTO AGGIUNTIVO.
SE VOLETE AIUTARCI, INSERITE IL CODICE FISCALE DI BANCO BUILDING ALL’ INTERNO DELL’ APPOSITO RIQUADRO DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI:
CODICE FISCALE IL BANCO DELLE COSE - BANCO BUILDING: 97529800159
DONAZIONE LIBERA
È deducibile dalla dichiarazione dei redditi secondo la normativa cosiddetta
“+Dai-Versi” (art. 14, dl 35/05 come convertito con modifiche dalla legge 80/05 e successive integrazioni): fino al 10% del reddito dichiarato con massimale di 70mila euro.
È detraibile al 26% (secondo la legge sulle Onlus e in alternativa alla precedente) fino a un massimo di 2.065 euro

VERSAMENTO TRAMITE BONIFICO BANCARIO SU Banca Intesa Sanpaolo Spa, piazza Paolo Ferrari 10, 20121 Milano IBAN: IT78W0306909606100000070167
 
Image

LE ATTUALI OFFERTE

Si può accedere a questa sezione solo se si è accreditati.
Vai alla pagina "Come accreditarsi" cliccando qui.
Operazione arredo ufficio Nr. 1036

Referenti:

Alberto Minissi minissi@bancobuilding.it
Antonio Colombo   colombo@bancobuilding.it
Conclusa
Prodotti vari

Referenti:

Paolo Dalla Vecchia  dallavecchia@bancobuilding.it Antonio Colombo  colombo@bancobuilding.it

Conclusa
Operazione arredo ufficio Nr. 1217 001

Referenti:

Alberto Minissi minissi@bancobuilding.it
 Antonio Colombo   colombo@bancobuilding.it
Conclusa
Operazione arredo ufficio Nr. 368 002

Referenti:

Alberto Minissi minissi@bancobuilding.it
Conclusa

Partners

Client 1
Client 1
Client 1
Client 1
Client 1
Client 1

Magazzino di Milano, via Antonio Oroboni, 27

“C'è tutto da fare,
ma soprattutto
tutto da condividere”


Ricordiamo i nostri amici che con intelligenza e dedizione hanno permesso la creazione e la  crescita di quest’opera, e che adesso vegliano sul nostro lavoro da un altro luogo.

Vuoi collaborare con noi o parlarci di un progetto?